Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

#100HappyDays

Riesci ad essere felice  per 100 giorni di seguito?
È questa la sfida che sta spopolando sul web. Al giorno d'oggi siamo sempre così impegnati che a volte ci dimentichiamo di soffermarci su ciò che ci rende felici. Bisogna solo cercare le grandi e piccole cose quotidiane che ci possano mettere di buonumore durante la nostra giornata e che nel corso della sfida ci facciano apprezzare il verso senso della felicità.  Basta poco: uno sguardo complice, un sorriso, la risata di un bambino, un'uscita con le amiche, un messaggio inaspettato,  un bacio dolce, il vostro film preferito, la frase di un libro o anche ascoltare la canzone preferita.  Vedrete che giorno dopo giorno sarete sempre più in grado di cogliere il lato positivo anche delle giornate più brutte e tristi. Perché c'è sempre un modo per essere felici e c'è sempre un modo per rendere felici le vite degli altri. Anche con un sorriso.
Io ho iniziato la mia sfida, e voi cosa aspettate?  #HAPPYNESS IS A WAY OF LIFE…

Abbracciami forte

Oggi pensavo agli abbracci.  Di quelli lunghi, interminabili, avvolgenti. Di quelli che ti scaldano il cuore. Quel tipo di abbracci in cui stringi più forte che puoi ,così riuscirai a non farlo andare via. O almeno ci provi.  E invece sei lì, in quella stazione. Con il treno alle tue spalle e tanti passeggeri pronti a salire. Quel treno che lo porterà lontano da te centinaia di km di distanza.  E tu speri che con quell'abbraccio lui rimanga per sempre accanto a te. I cuori che battono all'unisono e tu li senti, talmente siete stretti forte. I respiri che si fanno più lenti.  Quelle mani tra i capelli, quei baci sempre più dolci che vorresti non finissero mai. Un ultimo abbraccio, un ultimo bacio, un ultimo ciao. 

E se il vero amore fosse più forte della gravità?

In questi giorni mi è capitato di vedere questo film, "upside down" e mi è venuto spontaneo domandarmi : Il vero amore può essere più forte di ogni cosa? Può essere più forte di tutti gli ostacoli, delle incertezze, delle insicurezze e delle paure che una relazione comporta? Siamo davvero convinti che basti il vero amore per raggiungere il tanto agognato happy ending? Che poi, diciamocelo, non facciamo sempre la parte delle donne emancipate e piene di sè che "no, io non ho bisogno di un uomo sto così bene da sola" e poi non sappiamo neanche aprire un barattolo di marmellata da sole o piagnucoliamo quando c'è da salire per tre piani a piedi la cassetta d'acqua e aspettiamo che il principe azzurro prima o poi bussi alla nostra porta con un mazzo di fiori in una mano e una busta Chanel nell'altra. Il mondo non funziona (purtroppo o per fortuna, punti di vista) come nelle più grandi e magnifiche storie d'amore dei romanzi o dei film . Non ci piove addos…